I nostri Carciofi Igp, eccellenza italiana nel mondo.

Il nostro amato carciofo tradizionale di Paestum figura tra le tre Igp italiane e rappresenta una vera e propria punta di diamante del Made in Italy nel mondo.

Il carciofo è un ortaggio tipico delle aree del Mediterraneo. Ha eccezionali proprietà nutraceutiche oltre ad apportare pochissime calorie, appena 22. Tra i principali elementi che fornisce ci sono la fibra solubile, numerosi sali minerali (calcio, ferro e magnesio in primis) e la vitamina B9.

Pochi sanno che l’Italia è oggi il maggior produttore mondiale di carciofo con circa 500mila tonnellate. Grazie a questo volume il nostro “Bel Paese” produce circa il 35% della valore mondiale, che è di 1,5 milioni di tonnellate. La superficie coltivata è di 47mila ettari sui 133mila totali, cifre davvero notevoli.

Tra le tante eccellenze italiane di questo ortaggio, come già sottolineato precedentemente, figura ai primissimi posti il meraviglioso Carciofo Igp di Paestum, noto anche come Tondo di Paestum, dal nome dell’ecotipo locale da cui deriva. E’ ascrivibile al gruppo genetico dei carciofi di tipo Romanesco. L’aspetto rotondeggiante dei suoi capolini, la loro elevata compattezza, l’assenza di spine nelle brattee sono le principali caratteristiche qualitative e peculiari. Anche il carattere di precocità di maturazione può essere considerato un elemento di positività conferitogli dall’ambiente di coltivazione, la nostra fertile ed adorata Piana del Sele, che gli consente di essere presente sul mercato prima di ogni altro carciofo. Il clima fresco e piovoso della Piana del Sele ne conferisce un periodo di produzione che va da febbraio a maggio.

Close Cart